5 destinazioni europee da non perdere nel 2017

5 destinazioni europee da non perdere nel 2017

Il 2017 è alle porte e, mentre il resto del mondo si prepara a festeggiare il Capodanno, le inguaribili anime nomadi stanno già sognando o pianificando i viaggi per l’anno che sta per iniziare. Perché diciamocelo, esplorare mete lontane non solo allarga i nostri orizzonti, ma ci aiuta anche a sopportare ed alleviare lo stress che si riversa inevitabilmente su di noi nel corso dell’anno – anche il solo pensiero di un viaggio può aiutarci a stringere i denti!

Per questo motivo abbiamo raccolto per voi una lista di cinque destinazioni europee perfette per una vacanza nel 2017: nello sceglierle, abbiamo voluto concentrarci sulle città che offrono un mix di bellezze naturali, divertimento, cultura e natura, prediligendo mete poco conosciute che stanno godendo di un momento di particolare fioritura proprio in questo periodo – e che quasi sicuramente spopoleranno in un paio d’anni. Il 2017, insomma, è davvero il momento perfetto per visitarle! 🙂

5 destinazioni in Europa da visitare assolutamente nel 2017

Lisbona

lisbona
Vista sul ponte 25 de Abril sul fiume Tago (Tejo) nell’area metropolitana di Lisbona

Lisbona ed il Portogallo in generale stanno per diventare in tutto e per tutto “la nuova Islanda”, ovvero la destinazione più in voga tra i giovani in cerca di divertimento e avventura.
Il celebre magazine Travel + Leisure ha recentemente eletto il Portogallo “Destinazione dell’anno”, rimarcando il fatto che nel 2016 il numero di turisti americani è cresciuto del 22% rispetto all’anno precedente. Le ragioni di questo boom sono molteplici: il Paese è facilmente accessibile (sempre più voli lo collegano con il resto dell’Europa e gli USA), la temperatura è gradevole per tutto l’anno, i prezzi sono decisamente abbordabili, e infine il fascino della natura incontaminata, che fa da padrona da un capo all’altro del Paese fino alle splendide isole Azzorre, sta spopolando sempre di più tra i viaggiatori in cerca di scenari da cartolina.

Lisbona è una città adattissima ai giovani: la sua vita notturna, i numerosi locali e le spiagge accessibili a tutti ne fanno una destinazione perfetta per una vacanza low cost all’insegna del divertimento.
Dalla città sono disponibili decine di escursioni panoramiche della durata di un giorno, sia per gli amanti dell’aria aperta che per chi vuole immergersi nella storia e la cultura della città. In poco più di un paio d’ore d’auto si raggiunge la Algarve, altrettanto popolare regione costiera del Portogallo, dove è possibile andare a caccia della spiaggia nascosta perfetta (ce ne sono moltissime!).

Ideale per: chi ama la vita notturna, le escursioni in auto e il mare.
Quando visitarla: Il Portogallo gode di un ottimo clima tutto l’anno, ma vi consigliamo di visitare Lisbona nelle prime due settimane di giugno, quando vengono festeggiati i Santi patroni. In questo periodo gli abitanti sono perennemente in festa e la città si arricchisce di eventi e parate.

Guida turistica online su Lisbona

Belfast

belfast
Vista sul porto cittadino dal Titanic Quarter – Credits: Tim Fields

Con un numero sempre crescente di bar all’aperto, gallerie d’arte e ristoranti, Belfast sta rapidamente diventando una destinazione incredibilmente attraente per i viaggiatori di tutta Europa. La capitale dell’Irlanda del nord, da sempre surclassata dalla vicina Dublino e dalle altre città della Repubblica d’Irlanda per numero di turisti, sta lentamente guadagnandosi l’attenzione dei viaggiatori in cerca di una meta particolare e ricca di atmosfera, grazie anche a recenti serie tv come The Fall (che Giulia ha recensito qui) o la ben più famosa Game of Thrones, ambientate proprio in Irlanda del Nord.

Belfast è la perfetta somma tra Gran Bretagna e Irlanda, con la sua ricchissima offerta di pub e negozi ed una scena artistica e culturale tra le più vivide del Paese: il Lyric Theatre è stato recentemente riqualificato, mentre il Metropolitan Arts Centre (MAC) ed il Titanic Quarter sono da sempre le due attrazioni cardine della città. Il tutto a un tiro di schioppo da montagne e scogliere incantevoli, come la Giant’s Causeway.

I nuovi locali notturni da non perdere includono il Muddlers Club, un elegante ristorante e cocktail bar nel quartiere alla moda della cattedrale, e Vandal, una pizzeria piena di graffiti che si trasforma in un club a tarda notte, al piano superiore di un pub del XVII secolo.

Ideale per: chi ama l’arte, le serie tv, il cinema e la cultura.
Quando visitarla: l’isola irlandese è molto piovosa e ventosa per tutto l’anno. I mesi migliori in cui visitare la città per evitare piogge torrenziali o tormente di vento sono senz’altro quelli estivi, in cui la temperatura è gradevole e le precipitazioni meno frequenti.

Sito ufficiale turistico della città di Belfast

Amburgo

amburgo
Vista dall’Elbphilharmonie

Meno caotica della dinamica Berlino e meno spigolosa dell’austera Francoforte, la città portuale di Amburgo è in piena espansione e si sta pian piano conquistando il titolo di destinazione più affascinane della Germania.
Gli ultimi anni hanno visto le rive del fiume Elba trasformarsi in un vero e proprio paese delle meraviglie architettoniche, con edifici iconici come la River Promenade di Zaha Hadid a impreziosire lo skyline del lungofiume. L’Elbphilharmonie di Herzog & de Meuron è un altro nuovissimo edificio di design e fiore all’occhiello della città: una sala concerti con una struttura in vetro ondulato costruita sulla sommità di un magazzino degli anni ’50, che accoglierà i primi visitatori per la sua performance inaugurale l’11 gennaio 2017.
Anche l’ex bunker ospitato sull’isola di Wilhelmsburg è stato riqualificato e trasformato in una fonte di energia rinnovabile, mantenendo al contempo il suo status di monumento storico.
Amburgo è in continua e inarrestabile trasformazione, ed è senz’altro diventata uno degli hub europei della cultura contemporanea.

Ideale per: gli amanti dell’architettura e della modernità.
Quando visitarla: i mesi tra maggio e settembre sono quelli ideali per visitare Amburgo: il clima è gradevolissimo e la città pullula di eventi. Fate solo attenzione alle piogge che si fanno più frequenti in questa stagione.

Sito web ufficiale della città di Amburgo

Helsinki

helsinki
Spettacolo di luci sulla cattedrale di Helsinki

La Finlandia celebrerà i suoi 100 anni di indipendenza il 6 dicembre 2017, ma i festeggiamenti per il grande evento inizieranno molto prima – la grande maggioranza di questi avrà luogo proprio ad Helsinki, la capitale, che per l’occasione si è regalata un nuovissimo punto di riferimento: la meravigliosa Central Library, una biblioteca modernissima che diventerà a partire dal 2018 il nuovo salotto culturale della città.
Ma Helsinki è anche e soprattutto tradizione: la cultura della sauna è parte integrante della vita dei cittadini. Il Sauna Day, che avviene due volte l’anno, apre le porte delle saune private al pubblico e tra le tante location ne mette a disposizione anche una su una zattera ed una in un castello.

Parchi all’aperto e musei sono da sempre dei must visit della città, insieme al Kauppatori, l’antico mercato cittadino, e alla cattedrale neoclassica che appare in quasi tutti gli scatti del centro. Helsinki è anche una delle mete più popolari per chi ama la musica: la Finlandia è uno dei Paesi europei che ha dato i natali al maggior numero di band di successo, e celebra la terza arte con moltissimi edifici dedicati, scuole di musica e un’infinità di sale concerti, spaziando dalla musica classica al metal – c’è davvero un ventaglio di scelte per tutti i gusti 🙂

Ideale per: chi ama la musica, l’arte e le tradizioni.
Quando visitarla: come in tutti i Paesi scandinavi, ad Helsinki d’inverno le ore di sole sono pochissime e il freddo diventa spesso insopportabile. Per questo consigliamo di visitare la città nei mesi estivi per godersi appieno l’esperienza. Oppure, se la visitate in inverno, assicuratevi di prenotare una sauna con anticipo 🙂

Sito turistico della città di Helsinki

Lucerna

lucerna
Il ponte in legno (Kapellbrücke) e la Torre dell’Acqua (Wasserturm) nel centro storico

Lucerna, capoluogo dell’omonimo cantone, è una tra le città più pittoresche della Svizzera tedesca. Il suo fascino medievale richiama ogni anno sempre più turisti, attratti sia dagli splendidi scorci lacustri del centro che dai numerosi percorsi lungo le mura che circondano la città. Dalla loro sommità si può godere di una vista mozzafiato sul Monte Pilatus e il Monte Rigi, le cui vette sono spessissimo coperte di neve come nel più classico dei panorami svizzeri.
Lucerna è un perfetto connubio tra storia, cultura e natura, un vero e proprio gioiello incastonato sulle rive del lago dei Quattro Cantoni, protetto dai monti e solcato dal fiume Reuss, che ne attraversa tutto il centro storico.

A metà del 2017 aprirà il modernissimo resort a cinque stelle Bürgenstock con vista panoramica sul lago, un progetto costato ben 480 milioni di franchi. Il centro comprenderà una spa da 4000 metri quadri, appartamenti, hotel e centri sportivi e sarà collegato alla città da una funicolare.
Anche per chi progetta una visita low cost le attività non mancano: il lago e i monti circostanti offrono decine di percorsi ed escursioni, sia a piedi che in battello, per godersi a 360 gradi le meraviglie naturali della zona.

Ideale per: chi ama i paesaggi, la tranquillità e la storia.
Quando visitarla: Lucerna è splendida in tutte le stagioni, ma per godervela al suo apice vi consigliamo il periodo primaverile oppure quello a cavallo tra i mesi di novembre e dicembre, in occasione dei mercatini di Natale.

Sito web ufficiale della città di Lucerna

Avete già deciso quale sarà la vostra prima destinazione?

Blogger, web designer, a volte scrittrice analogica. Nerd repressa causa incompatibilità con la matematica. Mens sana in corpore pigro. Sogno di scrivere un e-book al giorno e di smetterla con le frasi brevi nelle biografie.

Commenti

1 Commento
  1. posted by
    The Fall: un finale di serie coerente | Forelsket
    Mar 5, 2017 Reply

    […] e, ad oggi, posso dire che sia una delle città più belle che abbia visitato. Susy ne parla qui, dunque se vi piace viaggiare, potreste farci un […]

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PEZZIDIRICAMBIO24.it