Combattere il freddo tenendosi per mano: la campagna di Duracell che vince l’inverno

L’inverno in Canada è lungo, rigido e quasi sempre arriva a temperature di parecchi gradi sotto lo zero: i momenti di calore sono pochi e sporadici, e tutto ciò che i pendolari desiderano è arrivare a casa per godersi un po’ di meritato tepore.
Per questi motivi Duracell Canada ha deciso di rispondere a tono alla gelida morsa dell’inverno con “Moments of Warmth”, una campagna che ha (in tutti i sensi) scaldato i cuori dei passanti.

Tramite una pensilina per l’autobus allestita in giornata, l’azienda ha invitato i pendolari in attesa a tenersi per mano per attivare un circuito che avrebbe riscaldato le loro teste (sfruttando lo stesso principio che fa funzionare le pile).
duracell power of warmth
I passanti, divertiti e affascinanti dall’esperimento sociale, sono stati incoraggiati a condividere il video del loro lavoro di squadra tramite l’hashtag #PowerWarmth, non solo per diffondere un gesto di affetto e vicinanza, ma soprattutto per sottolineare l’importanza del ritagliarsi momenti di calore anche quando l’ambiente circostante è divorato dal gelo.

La campagna non ha soltanto uno scopo promozionale: per ogni “stretta di mano”, infatti, Duracell ha donato un dollaro a Habitat for Humanity, un’organizzazione no profit che si prefigge l’obiettivo di costruire case e rifugi per i bisognosi.

Che dire, i nostri cuori sono già più caldi! 🙂

Blogger, web designer, a volte scrittrice analogica. Nerd repressa causa incompatibilità con la matematica. Mens sana in corpore pigro. Sogno di scrivere un e-book al giorno e di smetterla con le frasi brevi nelle biografie.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PEZZIDIRICAMBIO24.it