Dividere a metà tutti i beni: la vendetta di un uomo tedesco.

Dividere a metà tutti i beni: la vendetta di un uomo tedesco.

E’ finita la vostra storia e meditate vendetta? Ecco la vendetta più divertente che circola in rete ed arriva dalla Germania.
Precisamente a Splitzville un uomo in procinto di divorziare dopo 12 anni di matrimonio si è messo a dividere a metà tutti i beni comuni e li ha rivenduti su eBay , seguendo in pratica ciò che impongono le leggi sul divorzio in Germania, ovvero di dividere i beni comprati durante il matrimonio.
a8

Photo credit: vanityfair.it
Photo credit: vanityfair.it

Ha tagliato così a metà un iPhone 5, un MacBook Pro, un televisore Samsung Hd, l’automobile Opel, un disco dei Rem, la bici, l’orsetto di peluche, le sedie, il divano. Tutto è stato documentato da un video postato su YouTube in cui l’uomo, noto online solo come “der.Juli”, è alle prese con frullini, taglierini assortiti, sega e qualsiasi cosa gli capiti a tiro. Segue poi una dedica alla ex:

«Grazie per i ‘bei’ 12 anni insieme Laura. Ti sei veramente guadagnata la metà di tutto».

c2f1a759-30be-4ba1-8cd3-0f13ab3ffed7In una delle aste, in cui vende quattro sedie tagliate a metà, der.juli ha spiegato poi:

“L’asta è per 4 bellissime sedie nere in legno con la seduta in vimini. Sfortunatamente l’altra metà è mancante. La restante parte se l’è presa la mia ex moglie nel divorzio. Ha voluto quanto più possibile di tutto quello che ho guadagnato con fatica. Con generosità ho accuratamente tagliato la sua metà. L’altra metà non mi serve più. Buona asta! Date un’occhiata alle altre mie aste, farò altre cose a metà”.

Non è chiaro se si tratti solo di una burla, perché è, infatti, difficile da credere che qualcuno tagli a metà dei costosi oggetti solo per ripicca ma intanto la vicenda saltata fuori su Reddit ha fatto il giro del mondo.

Non riesco a parlare di me facilmente, non so mai cosa dire perché sono più che convinta che non bastano due parole per raccontare una persona. Potrei fare “una lista della spesa “ per scrivere tutte le cose che adoro e che odio, ma mi dilungherei troppo quindi semplicemente dico che mi piace andare controcorrente e mi piace ascoltare le persone che hanno una storia, che hanno ancora voglia di far sentire la propria voce in un mondo fatto da stanze in cui si sente solo il rumore dei tasti sulla tastiera.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.