Il tributo di Lego a 400 anni dalla morte di Shakespeare.

Per il quattrocentesimo anniversario della morte William Shakespeare, che cade sabato 23 aprile, la famosa casa di giochi, Lego, ha deciso di creare un tributo davvero speciale.

Era nato lo stesso giorno in cui 52 anni dopo sarebbe morto: per William Shakespeare il 23 aprile ha segnato l’inizio e la fine della sua geniale vita.

Per onorare la sua eredità, la società ha ricreato le scene più famose di alcuni dei più grandi lavori del poeta: Macbeth, Romeo e Giulietta e Midsummer Night’s Dream utilizzando i loro ben noti omini gialli.

Le scene sono state girate in chiave del tutto moderna, ad esempio Romeo sotto il balcone della sua bella innamorata invece di dedicarsi a lei, è intento a rispondere a un messaggino sul suo smartphone.

Le scene sono state scelte da giovani fan dell’autore, lettori di First News, il giornale per ragazzi più famoso del Regno Unito.

Lego ha anche creato un busto di Shakespeare, esposto nella casa natale del poeta, per commemorare l’occasione. La scultura di circa 40 cm, per un peso di 7,7 chili, è composta da 3.250 mattoncini.

Photo credit: http://rack.2.mshcdn.com/
Photo credit: http://rack.2.mshcdn.com/
Avatar
Non riesco a parlare di me facilmente, non so mai cosa dire perché sono più che convinta che non bastano due parole per raccontare una persona. Potrei fare “una lista della spesa “ per scrivere tutte le cose che adoro e che odio, ma mi dilungherei troppo quindi semplicemente dico che mi piace andare controcorrente e mi piace ascoltare le persone che hanno una storia, che hanno ancora voglia di far sentire la propria voce in un mondo fatto da stanze in cui si sente solo il rumore dei tasti sulla tastiera.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *