Lettera all’amore perso da poco.

Lettera all’amore perso da poco.

Una lettera all’amore perso da poco, abbandonata in cima a un antico tempio Maya tre le rovine di Uxmal, in Messico.

Questa la straordinaria scoperta di un uomo che era in vacanza in Messico e ha trovato in una bottiglia due fogli arrotolati e un messaggio scritto a mano da una donna a ‘chi ha bisogno di speranza’, pubblicata da un utente su Reddit è stata vista più di 300.000 volte.

Nella lettera la donna racconta della morte del fidanzato, mancato una settimana prima del loro matrimonio, il 4 Agosto del 2015.

“Per chi ha bisogno di speranza,
il mio nome è Katy e io dovrei essere nella mia luna di miele.
Tuttavia una settimana prima di sposarmi, l’amore della mia vita, il mio migliore amico, è deceduto.
Il suo nome era Tre e lui era un uomo divertente, forte, amorevole e premuroso che mi ha fatto sentire come se fossi l’unica ragazza al mondo.
Dalla prima volta in cui mi ha tenuto la mano, ho capito che questo era l’uomo che volevo sposare. Volevamo vedere il tempio Maya e le rovine e lui era molto emozionato quando abbiamo deciso di fare questa crociera. Così ho deciso di fare questo viaggio, di scalare questa salita per lui. Le mie parole di incoraggiamento sono queste: non mollare mai. Più facile a dirsi che a farsi, lo so, ma ci provo.

C’è così tanta vita davanti e non si sa mai quando è finita. Ama sempre. C’è così tanto dolore e rabbia in questo mondo senza amore nel tuo cuore. Sii sempre te stesso e ridi, perché la persona per te ti amerà sempre veramente per quello che sei e non ti farà mai sentire di dover cambiare qualcosa. La persona per te ti farà sempre sentire speciale come se fossi un re.

Ma ricordati che è necessario che tu la faccia sentire allo stesso modo. Questo è il rispetto. Chiunque trovi questa lettera, prego affinché trovi o abbia trovato l’amore. Quell’amore che tira fuori il meglio di te, che ti rende una persona migliore. E per tutti coloro che hanno trovato l’amore e l ‘hanno perso, continuate ad amare gli altri. Non lasciate morire l’amore, provate a ridere sempre e a vivere la vita.
Con amore, sempre
La quasi Katy Kraus”

Non riesco a parlare di me facilmente, non so mai cosa dire perché sono più che convinta che non bastano due parole per raccontare una persona. Potrei fare “una lista della spesa “ per scrivere tutte le cose che adoro e che odio, ma mi dilungherei troppo quindi semplicemente dico che mi piace andare controcorrente e mi piace ascoltare le persone che hanno una storia, che hanno ancora voglia di far sentire la propria voce in un mondo fatto da stanze in cui si sente solo il rumore dei tasti sulla tastiera.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *