Once Upon a Time – recensione episodio 6×04

Once Upon a Time – recensione episodio 6×04

Che bello, Once sembra essere tornato alla prima stagione e ne abbiamo avuto la conferma in questo episodio.

Episodio, di nuovo, corale che ha dato lo giusto spazio a più personaggi contemporaneamente. Da un lato la storia d’amore dei Rumbelle e dall’altra i nostri heroes che combattono contro i villain.

Ma è proprio giusto dare una definizione del genere? Heroes vs Villain? In realtà questo episodio ci ha ricordato che no, non si può essere semplicemente buoni o cattivi.

Dr Jakyll e Mr Hyde ne sono la prova. Mentre Jakyll sembra infatti la parte pacata, riflessiva e buona e Hyde il misterioso cattivo, scopriamo che, come lo ying e lo yang anche le due parti condividevano qualcosa. Pur essendo l’una l’opposto dell’altra, ognuna aveva un po’ delle caratteristiche dellaltra.

Da qui è facile e semplice l’intuizione, poi confermata a fine episodio, che Regina non diventerà mai un personaggio piatto e monotono. Anzi.

Regina scopre in questo episodio che l’unico modo per eliminare la sua controparte cattiva è quello di morire.

Che bello, quante gioie all’orizzonte per Regina.

Ma Regina non può morire. Possono morire i Charmings, forse anche Emma, ma gli unici che non toccheranno mai proprio perché su di loro possono costruire nuove trame sono Regina e Gold, quindi secondo me possiamo stare tranquilli.

A proposito di Gold, qualche parolina. Prima fra tutte: il taglio di capelli. Per favore dategli un parrucchino.

Poi: il rapporto con Belle e con il potere. Gold sta tornando un po’ la bestia che era una volta e per un attimo ho anche pensato che potesse prendere in considerazione un siero come quello che ha separato Jakyll da Hyde.

Con la morte di Jakyll e Hyde, però, si apre uno scenario interessante. Un po’ mi ha spiazzata perché, reduce dalle scorse stagioni, ero convinta che ci saremmo trascinati dietro questi personaggi fino al midseason.

Nonostante tutto, comunque, non credo che l’inserimento di Whale sia privo di senso: potrebbe aiutare Gold in qualche cosa, sotto forma di pozioni o aiuti vari, magari proprio a sdoppiare se stesso (anche se ora che ci penso, non credo lo farebbe una volta saputo che dovrà morire per annientarlo).

Belle in questo episodio mi è piaciuta, ma magari fosse stata così anche prima. Ci saremmo risparmiati tante cose.

E no, non è giusto il comportamento di Gold, ma sappiamo che nonostante la sua dubbia cattiveria, nella sua ottica crede sempre di fare la cosa giusta.

Episodio bello, dunque, che conferma quello che ho detto una settimana fa, ovvero che Once sta tornando ad essere quello di una volta.

Nel prossimo episodio sicuramente torneremo ad Agrabah visto che fa la sua prima comparsa la principessa Jasmin sotto mentite spoglie. E magari riusciremo anche a vedere un piccolo spaccato di vita quotidiana tra Emma e Hook!

Ps. Biancaneve che insegna la fisica con l’arco e le frecce è stata da applausi!

Vi auguro una buona settimana telefila fino al prossimo lunedì, e con l’occasione vi invito a continuare a seguirmi sulla mia pagina Facebook e sul profilo Twitter @FB_Telefilia.

Ventisei anni, interprete, traduttrice, appassionata di letteratura e con il sogno nel cassetto di diventare scrittrice. Nel frattempo scrivo racconti nell'attesa dell'ispirazione per creare qualcosa di migliore e mi drogo di serie TV.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *