Risotto Carciofi e Salsiccia in cialda di Parmigiano

Non so voi, ma io vado matta per i Carciofi, per cui, quando questi deliziosi ortaggi iniziano a spuntare nel mio orticello, la mia mente inizia ad elaborare una ricetta diversa per ogni giorno della settimana.
Il Lunedì senz’altro proporrei il Risotto: primo perché essendo cresciuta in Brianza è una delle mie punte di diamante in cucina, secondo perché i carciofi lo rendono un’esperienza paradisiaca; provare per credere! Quindi, ecco a voi, il Risotto Carciofi e Salsiccia in cialda di Parmigiano…

Risotto Carciofi e Salsiccia in cialda di Parmigiano

Ingredienti per 4 persone:

 

  • 350 gr di Riso Roma o Carnaroli
  • Parmigiano Reggiano
  • Uno spicchio d’aglio
  • Una Cipolla piccola
  • 250 gr di Salsiccia
  • Una noce di Burro
  • Vino bianco
  • 4 Carciofi
  • Un limone
  • Olio Evo
  • Un dado
  • Sale
  • Pepe

Preparazione:

  • Pulire i Carciofi, tagliarli e metterli in una bacinella d’acqua con il succo di mezzo limone per non farli annerire.
  • Tagliare la cipolla a fettine e farla imbiondire in una padella con un filo d’olio e lo spicchio d’aglio, unire i carciofi scolati e regolare di sale e pepe. Dopo 10 minuti unire la salsiccia tagliata a tocchetti e far cuocere altri 5 minuti.
  • Aggiungete ai carciofi il riso, fate tostare, sfumate con il vino e lasciate asciugare. Aggiungete il brodo e portate a cottura.
  • Mentre il riso cuoce, mettete sul fuoco un padellino antiaderente, una volta caldo distribuite uno strato circolare di parmigiano per creare la cialda, quindi, trasferite subito la cialda ancora caldissima su una ciotola o uno stampo rovesciato per darle la forma.
  • Una volta cotto, togliete dal fuoco il riso e mantecate con il burro ed il Parmigiano. Lasciate riposare qualche minuto ed impiattate il Risotto dentro la cialda.

Risotto Carciofi e Salsiccia in cialda di Parmigiano

Buon Appetito!

Risotto Carciofi e Salsiccia in cialda di Parmigiano

P.S.= I carciofi oltre ad essere buonissimi rappresentano una vera e propria miniera di principi attivi e possiedono molte virtù terapeutiche. Hanno pochissime calorie e molte fibre, oltre ad una buona quantità di calcio, fosforo, magnesio, ferro e potassio. Il carciofo ha proprietà digestive e diuretiche e, grazie alla presenza di inulina consente il calo dei livelli di colesterolo; inoltre, nel cuore del carciofo è presente un acido antiossidante che previene malattie arteriosclerotiche e cardiovascolari. Infine la cinarina, sostanza presente nel carciofo, favorisce la diuresi e la secrezione biliare con effetti miracolosi sul fegato.

Insomma bisognerebbe mangiarli proprio tutti i giorni!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *