A cosa servono i segni sulla F e sulla J sui tasti del pc?

A cosa servono i segni sulla F e sulla J sui tasti del pc?

Per la serie curiosità su piccoli dettagli su cui a volte non ci soffermiamo nemmeno, dopo che il web si è chiesto a cosa serve il falso taschino nei jeans e a cosa serve il foro sul tappo delle penne BIC, ritorna un’altra domanda curiosa: a cosa servono i segni sulla F e sulla J sui tasti del pc?

Photo credit: http://i01.i.aliimg.com/
Photo credit: http://i01.i.aliimg.com/ segni sulla F e sulla J

State controllando, vero?

Sopra queste due lettere ci sono due barrette in rilievo.

Quando abbiamo le mani sulla tastiera, di fatto, la mano sinistra copre le lettere “A,S,D,F”, mentre la mano destra invece copre le lettere “L,K, J”. Entrambi i pollici, invece, appoggiano sulla barra spaziatrice.

In questo modo è possibile raggiungere in modo mnemonico gli altri tasti ponendo gli indici su questi e le altre dita sugli altri tasti.

Questi segni non sono stati posti a caso, ma bensì inventati appositamente da June E. Botich per migliorare l’esperienza tattile di chi usa la tastiera, permettendo di localizzare i tasti senza abbassare lo sguardo!

Non riesco a parlare di me facilmente, non so mai cosa dire perché sono più che convinta che non bastano due parole per raccontare una persona. Potrei fare “una lista della spesa “ per scrivere tutte le cose che adoro e che odio, ma mi dilungherei troppo quindi semplicemente dico che mi piace andare controcorrente e mi piace ascoltare le persone che hanno una storia, che hanno ancora voglia di far sentire la propria voce in un mondo fatto da stanze in cui si sente solo il rumore dei tasti sulla tastiera.

Commenti

2 Commenti
  1. posted by
    Andrei
    Feb 25, 2016 Reply

    Io se fossi in lei controllerei l’italiano con cui è scritto l’articolo…
    (mentre e invece nella stessa proposizione,stati invece invece che tasti, casa invece che caso, poggiano suona meglio che appoggiano)

    • posted by
      Elizabeth Julie Shanti
      Feb 25, 2016 Reply

      Sbagliare è umano!
      Cosa suona meglio, invece, lo decido io, visto che l’articolo è stato scritto da me. 😉

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *