Sushi Trentino

Sushi Trentino

Buongiorno e ben ritrovati, le vacanze sono ormai quasi finite e spero che le abbiate nel migliore dei modi, per chi invece ancora deve farle, beh, divertitevi!

Viaggi e cibo sono per me un connubio indissolubile, viaggiano praticamente su due binari paralleli. Da ogni mio viaggio cerco di portare a casa sapori e profumi, di fare un po’ mie le abitudini culinarie di altri Paesi e perché mo, rivisitarle.

Oggi ho deciso di portarvi in Giappone proponendovi il piatto che per eccellenza lo rappresenta: il sushi; ma in una versione un po’ più italiana.  Facciamoci un Sushi Trentino!

Sushi Trentino

Ingredienti per 4 persone:

  • 180 gr riso carnaroli
  • 1 litri di brodo vegetale
  • 40 gr di formaggio di montagna
  • 100 gr di carne salada
  • olio EVO q.b.
  • pasta di wasabi q.b.
  • semi di senape

Procedimento:

Iniziamo con il preparare il nostro Sushi Trentino partendo dal risotto. Personalmente faccio tostare i chicchi di riso in una casseruola dal fondo spesso senza olio né cipolla, e aggiungo un pizzico di sale durante la tostatura, questo perché durante la tostatura il chicco si apre e prende sapore.

Procediamo con la preparazione del risotto classico, allunghiamo con il brodo vegetale caldo di tanto in tanto fino a cottura del riso, e facciamo mantecare gli ultimi due o tre minuti con del formaggio di montagna (anche se va benissimo qualunque formaggio poco saporito).

Mentre il nostro Sushi Trentino è in cottura, prepariamo il condimento: mettiamo in un contenitore un po’ di olio EVO e aggiungiamo un po’ di pasta di wasabi, regolativi voi in base al vostro gusto personale, ed emulsioniamo.

Una volta che il risotto è pronto, dobbiamo lasciarlo riposare una decina di minuti, in modo che si compatti e sia più facile da maneggiare per realizzare il Sushi Trentino.
Durante questo tempo possiamo dedicarci al taglio della carne salada, che lasceremo cruda: dobbiamo ricavare dei rettangoli non troppo grandi, che adageremo sul riso.

A questo punto possiamo impiattare il nostro Sushi Trentino: con due cucchiai modellate il risotto in forma ovale e adagiamolo sul piatto, abbastanza distanziato tra loro, dopodiché stendete sopra al riso le strisce di carne salada, aggiungete i semi di senape e il condimento che abbiamo realizzato precedentemente.

Il sapore è avvincente e sono certa che conquisterà voi così come ha conquistato me.

sushi trentino

Alla prossima ricetta, Aurora 😀

#Curiosità.
In Giappone la parola Sushi significa “acido” e si riferisce genericamente ad una serie di cibi preparati con il riso. Fuori dal Giappone viene erroneamente inteso come pesce crudo, mentre in realtà si riferisce solo ad un ristretto genere di cibi giapponesi. Il risultato del sushi odierno è da imputare al metodo di conservazione che si usava in passato, infatti, per conservare il pesce in assenza di frigorifero, i nipponici, erano soliti metterlo tra strati di riso cotto e acidulato in aceto di riso, così si migliorava la fermentazione del pesce e si poteva conservare più a lungo.
Via via il processo di fermentazione è andato abbreviandosi ed è nata l’abitudine di mangiarlo crudo!

Scritto da

Aurora Richichi

Esplorare. Un posto, un gusto, un'azione, un'emozione !!

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PEZZIDIRICAMBIO24.it