Machine 11: quel che ti perdi quando fumi una sigaretta

Un lunedì mattina freddo e piovoso a New York non è certo il momento migliore per chiedere a qualcuno di smettere di fumare. Ma Aetna, azienda statunitense tra le più affermate nel settore della sanità, ci ha voluto provare a modo suo con l’esperimento Machine 11.

Aetna machine 11Ogni sigaretta che fumi accorcia la tua vita di 11 minuti. Ogilvy, la celebre agenzia pubblicitaria a cui è stata affidata la campagna, ha voluto ribaltare ottimisticamente il concetto: ogni sigaretta che non fumi aggiunge 11 minuti alla tua vita. Machine 11 non è altro che un enorme device di forma rettangolare che diffonde una luce soffusa nel grigiore urbano. Piazzato sul ciglio di una via pedonale, il foro che ha al centro si illumina per attirare l’attenzione dei passanti, mostrando loro la scritta “Scambia la tua sigaretta con un’esperienza di 11 minuti”: ogni volta che una sigaretta viene introdotta al suo interno, il macchinario rilascia una capsula contenente un messaggio speciale e un “buono” per un’esperienza indimenticabile di 11 minuti.

Coccolare un cane, assistere allo spettacolo di un illusionista o a una lezione di danza classica, avere un’occasione per migliorare sé stessi e sentirsi ispirati. Tutti i passanti hanno avuto modo di sperimentare momenti unici, catturati dalle telecamere del progetto che hanno immortalato le loro reazioni sorprese e incredule.

Il messaggio contenuto nella capsula recita:

Ogni sigaretta che non fumi aggiunge 11 minuti alla tua vita. E noi ti aiuteremo a ricordartene con quest’esperienza.

Unitamente all’esperimento sociale della macchina dispensa-esperienze (che al momento sta girando per tutti gli States), Aetna ha lanciato la campagna “cosa faresti se avessi 11 minuti in più?”, raccogliendo sulla pagina web 11moreminutes.com consigli, dritte e guide pratiche per migliorare la propria vita liberandosi una volta per tutte del vizio del fumo.

E voi, cosa fareste se aveste almeno 11 minuti in più al giorno da sfruttare?

Blogger, web designer, a volte scrittrice analogica. Nerd repressa causa incompatibilità con la matematica. Mens sana in corpore pigro. Sogno di scrivere un e-book al giorno e di smetterla con le frasi brevi nelle biografie.

Lasciaci un commento!

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

PEZZIDIRICAMBIO24.it